Festival del fundraising: come creare un blog o un sito in 90 minuti


Pubblico la presentazione fatta al festival del fundraising: Come creare un sito, un blog e strumenti di marketing virale per la tua organizzazione in 90 minuti.

E’ stato bellissimo lavorare a 6 mani con Francesco e Daniele, coinvolgere anche Virginia nella seconda sessione e, soprattutto, incontrare tantissime persone interessate a usare Internet per migliorare la comunicazione della propria organizzazione.

Se volete, me e Daniele ci ritrovate alla Fundraising School, insieme ad Alessandro Bellucci e a Chiara Tuscano, per una due giorni interamente dedicata all’online fundraising.

Per iscrivervi al corso: http://www.fundraisingschool.it/internetfundraising.html

6 pensieri su “Festival del fundraising: come creare un blog o un sito in 90 minuti

  1. Ciao Paolo,
    al festival non ho avuto modo di conoscerti ma vedendo parte della tua lezione e delle slide mi rendo conto di aver perso un seminario davvero interessante (Daniele già lo conoscevo e sulla sua bravura non avevo dubbi).

    Al proposito volevo chiederti dei libri su “internet e il fundraising” che tu suggeriresti a chi non è alle prime armi e vorrebbe approfondire il tema.

    Quando dico non alle prime armi intendo chi è rimasto legato magari ai vecchi codici html e classici programmi di editin (dreamweaver, frontpage, flash, ecc…) e vorrebbe capire qualcosa in più su strumenti come i wcms e i social networking.

    spero possa darmi una dritta.

  2. ciao Vincenzo, sarebbe piaciuto anche a me conoscerti, ma spero ci saranno altre occasioni (poi siamo coautori del blog di daniele😉 )
    Per quanto riguarda i testi, credo che quello fondamentale sia:

    Nonprofit Internet Strategies: Best Practices for Marketing, Communications, and Fundraising Success (un testo coordinato da Ted Hart ma con tanti esperti internazionali e un approccio molto concreto).

    Di quest’anno è People2People fundraising: un’escursione nel mondo dei social network e del web 2.0. Più o meno lo stesso team di autori coordinato da Ted Hart. Davvero molto bello.

    Recentemente ho letto anche un altro libro, sempre americano, di cui ora non ho sottomano il titolo, ma recupero stasera.

    Vista la materia, però e la stessa rete a essere una miniera di informazioni con cui completare e vivificare quelle apprese dai libri.
    Poi credo che sia importante leggersi libri di autori che si occupano di internet anche se non di non profit: Marco Massarotto con il suo bellissimo Internet Pr, Jacob Nielsen con i suoi testi sull’usabilità, Seth Godin e tanto altro ancora.

  3. Grazie mille Paolo.
    Provvederò subito a procurarmi i testi consigliati.

    Rinnovo ancora i miei complimenti per il vostro spirito innovativo e volto al futuro.

    Davvero bravi.

  4. Per me Paolo è stato un piacere conoscerti (anche se di corsa nel corridoio dell’albergo, l’ultimo giorno) e seguire la vostra lezione. Davvero interessante, e mi ha convinto ancora di più dell’utilità per una ONP di avere un blog.

    Spero presto anche di riassistere presto ad una tua lezione su Second Life.

    Ciao!

    Alberto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...