Difendere l’ambiente? Iniziamo giocando


A cosa servono i giochi online per un’organizzazione non profit? Le risposte possono essere le più diverse e ognuno troverà la propria. Per quanto mi riguarda sono convinto che sia difficile fare un gioco legato a una causa sociale realmente utile, o quanto meno interessante o divertente. Figuriamoci poi riuscire anche a fare raccolta fondi (ma si faccia avanti chi vuole stupirmi!).

Però attraverso il gioco possono passare messaggi importanti e, se sfruttate nel modo giusto, sono convinto che le capacità interattive di un gioco possano rendere un’ottimo servizio al non profit, veicolando, per esempio, anche stili di vita più corretti.

Ottimi esempi di questo approccio mi sembra possano essere quelli di alcuni giochi sul surriscaldamento globale. Il primo è My Abodo, un piccola ricostruzione virtuale di come, con pochi accorgimenti, ognuno di noi può ridurre la propria impronta ecologica.

My Abodo

Ognuno di noi su My Abodo può arredarsi la sua casa o ristrutturarla, prendendo alcune piccole decisioni: sostituire la lampadina a bulbo con una a basso impatto ambientale, coibentare bene le pareti, spegnere i led degli elettrodomestici, coltivarsi in proprio alcuni ortaggi di base, ecc. ecc. E in più può anche confrontare la propria impronta ecologica con quella degli altri abitanti di questo singolare metaverso.

Ma My Abodo è anche una porta d’accesso a un’infinità di strumenti e giochi online con al centro l’ambiente. Una marea di risorse tra video, siti internet, mappe interattive e giochi, alcuni dei quali divertentissimi, con cui potrete divertirvi in queste notti di mezza estate (siamo ottimisti ;-))

Sempre in tema ambientale, una segnalazione interessante l’ho ritrovata anche sul blog di uno degli amici di cordata di Crazy Marketing Blog. Siamo in Nuova Zelanda è qui hanno fatto le cose in grande, creando una sorta di Sim City dal nome che è tutto un programma: Electro City. Lo scopo del gioco, ovviamente, è quello di gestire una città in maniera ecologicamente sostenibile.

Electro City 1

Electro City 2

Insomma, due belle iniziative (ma ce ne sono altre in giro per la rete) che mi sembra traccino una strada  che però, almeno nel non profit e nel fundraising, mi sembra ancora assolutamente all’inizio.

Ma ora bando alle ciance, buttiamoci nel gioco e iniziamo a pensare a come sfruttare il gaming per la nostra organizzazione.

Annunci

Un pensiero su “Difendere l’ambiente? Iniziamo giocando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...