Unicef e Habbo Italia: uniti per i bambini, uniti contro l’AIDS


Unicef Teatro Virtuale

Qualche tempo fa avevo parlato da queste pagine di Habbo, l’albergo virtuale che in più di un’occasione si era prestato ad aprire le sue porte a eventi sociali.

Ebbene, questa volta le porte di Habbo, che è anche la più grande comunità per adolescenti e bambini del mondo, si sono aperte a un evento eccezionale tutto italiano: la presentazione della campagna Uniti per i bambini, uniti contro l’AIDS patrocinata dall’Unicef e portata avanti da diverse organizzazioni, tra cui Cesvi, Croce Rossa Italiana, Lila, Save the Children, Comunità di Sant’Egidio e Terre des hommes.

Testimonial d’eccezione, davanti a un teatro virtuale gremitissimo di adolescenti vestiti di azzurro, l’attore Alessio Boni, che, come nella migliore tradizione di Habbo, si è prestato a chattare con i ragazzi.

Infobus Unicef

Per Unicef non è la prima volta. Da tempo, grazie a una collaborazione con la finlandese Sulake (che ha creato Habbo) nell’albergo virtuale per teenager è aperto un Club Unicef e, soprattutto, un infobus dove gli esperti del Comitato italiano sono a disposizione dei teenagers, due volte a settimana, per rispondere alle varie domande e proporre giochi o iniziative con gli ambasciatori.

La speranza cè che iniziative del genere si ripetano online, magari andando a scovare i ragazzi anche negli altri luoghi in cui si ritrovano.

Per saperne di più clicca qui

Annunci

2 pensieri su “Unicef e Habbo Italia: uniti per i bambini, uniti contro l’AIDS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...