Blog: cosa ce ne facciamo? Il dibattito su blog e non profit… (1)


Bees

by http://www.flickr.com/photos/anna_greece

Il dibattito sull’uso delle tecnologie web 2.0 nel non profit in questi ultimi 2 mesi sembra essere tra i temi di maggior rilievo tra i fundraiser italiani. E’ un bel segno… e questo blog, che è stato il primo a dedicarsi a questi temi in Italia, crede di avere qualche merito in questa effervescenza.

Viene però da sorridere se si pensa che questi temi sono all’ordine del giorno negli Stati Uniti da almeno quattro anni (o forse cinque?)… un’eternità nel mondo di Internet.

Basti pensare a un post dell’11 agosto 2004 che potete ancora oggi leggere su Tech Soup dal titolo significativo: ” Weblog: The Promise for the Non profit Organisations“. In questo testo, l’autrice Marnie Webb, elencava 10 ragioni per le quali un’associazione avrebbe dovuto aprire un suo blog immediatamente. In sintesi:

  1. aggiornarli è facile, potete dare informazioni più rapidamente e sempre al passo con i tempi e gli strumenti sono gratuiti;
  2. i link presenti nei blog sono preziosissimi per i vostri lettori e quindi costituiscono un motivo per venire a trovarvi;
  3. potete diventare una fonte di informazione credibile, soprattutto se il vostro blog contiene continui riferimenti ad altri siti o blog;
  4. un blog dà una ragione in più ai vostri lettori per visitare il vostro sito Internet;
  5. i blog forniscono uno strumento di comunicazione più personale;
  6. google adora i blog e tutti quei siti che hanno molti link al loro interno e molti siti esterni che linkano verso di loro;
  7. l’ordine cronologico invertito, per cui l’ultimo dei vostri post compare sempre in alto, è meraviglioso perché consente ai vostri lettori di sapere sempre cosa c’è di nuovo;
  8. è facile essere di attualità grazie a un blog;
  9. si possono usare una marea di media, in un blog (e sempre di più, aggiungo io…);
  10. la somma, comme spesso capita, è ben più del valore delle singole parti, perciò tutte le nove ragioni di cui Marnie Webb ha scritto nell’ormai lontano 2004 sommate hanno un valore immenso per una non profit.

Andando a ritroso, e siamo addirittura nel 2003, Zafar S. Shah, su The NonProfit Quarterly, scriveva un articolo altrettanto significativo dal titolo: What’s a Blog and Why Should Nonprofits Care?.

L’articolo, ricco di aneddoti, è ancora oggi una miniera di informazioni sulle ragioni per cui fare un blog, su come impostare il lavoro, sui rischi a cui si va incontro, sulle piattaforme da utilizzare (alcune delle quali ancora in gran spolvero) e sulle strategie di marketing da adottare.

Tornando più vicini a noi, un interessantissimo articolo del 2005, comparso sul blog di Voce Communications, si intitolava: Why Non-profits Should Blog. L’autrice, Whitney Smith, allora CEO di Girls for a Change (qui il loro bellissimo blog In her City), suggeriva alcuni validi motivi, frutto dell’esperienza, per avere un blog:

  • è uno strumento immediato per diffondere informazioni e per aumentare le possibilità di contatto con i nostri lettori;
  • può essere un modo innovativo per dar voce ai propri beneficiari, insegnandoli a usare la tecnologia per espandere le proprie relazioni;
  • è un modo per raggiungere nuove persone, senza limitazioni geografiche;
  • è un modo per reclutare nuovi volontari e per sviluppare le relazioni con i donatori;
  • è un modo per raggiungere molte più persone a un costo molto più basso rispetto ai tradizionali sistemi di marketing.

Ma, come detto all’inizio di questo post, il dibattito sull’uso e sull’utilità dei blog per il non profit oggi è più che mai fervido, anche in Italia. Appuntamento al prossimo post, per saperne di più.

Annunci

6 pensieri su “Blog: cosa ce ne facciamo? Il dibattito su blog e non profit… (1)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...