Il vostro sito ha bisogno di una messa a punto? I consigli di Katya


Malaria no More

La vostra associazione ha un sito? Avete bisogno di fargli il tagliando? Una leggera messa a punto e non volete spendere un capitale? Eccovi quattro consigli made in USA di Katya Andresen, autrice di Robin Hood Marketing e consulente di Network for Good che vi aiuteranno a far crescere il vostro sito.

1. Fate in modo che il vostro bottone delle donazioni sia un po’ più facile da trovare. Prendete un vostro parente, mettetelo davanti al vostro sito e contate quanti secondi ci mette a trovare il bottone delle donazioni. Se ci mette più di due secondi a trovarlo allora sarà proprio il caso di cambiare qualcosa: mettetelo più centrale, fatelo più colorato o più grande, fate in modo che sia impossibile da non vedere. Ecco un bel esempio da seguire

2. Pensate al perché qualcuno dovrebbe cliccare sul vostro bottone delle donazioni. I vostri bisogni finanziari non sono un motivo sufficiente. Create un appello attorno al vostro bottone delle donazioni che sia centrato sui vostri donatori, sui loro interessi, su quello che si aspettano di ricevere indietro dal gesto di donare. Quanto è rilevante per il vostro donatore il cambiamento che il suo gesto potrà portare? Cliccare sul bottone delle donazioni è per il vostro donatore divertente, toccante, impellente? Ecco un sito che può darvi qualche idea in merito

3. Aggiungete un senso di urgenza. Dovreste spingere il vostro donatore a donare proprio in questo momento, ma può essere difficile se non siete a dicembre o se non c’è qualche crisi umanitaria in corso. Allora provate a creare l’urgenza creando una campagna con degli obiettivi e una scadenza ravvicinata oppure legatelo alla possibilità che qualcuno raddoppi la donazione del vostro donatore solo entro una certa data oppure fate in modo che la sua donazione sia destinata a uno specifico tema o programma che sia assolutamente concreto. Ecco un bell’esempio legato, tra l’altro, a una delle trasmissioni americane di maggior successo: American Idol (insomma, l’equivalente del nostro Amici di Maria de Filippi).

Care Sign up4. Far cliccare sul vostro sito richiede tempo e attenzione. Insomma, dovete coltivarveli i vostri potenziali donatori. Siate sicuri che il vostro sito includa un modo per raccogliere gli indirizzi email dei vostri visitatori in modo che voi possiate costruire una relazione che li trasformi, in futuro, in donatori. Andate oltre una semplice iscrizione a una newsletter. Ecco un semplice e innovativo modo per raccogliere email.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...